Quest'anno al mare io e mio nipote, stanchi dei soliti castelli di sabbia, delle partite a racchettoni o a pallone, abbiamo pensato di dedicarci ad un passatempo diverso:

sotto il sole di Riccione abbiamo realizzato dei semplici bassorilievi in sabbia sulla battigia con l'obiettivo di regalare un sorriso alla gente che passeggiava lungo il mare, dai più grandi ai più piccini. Con delle comuni ciabatte da spiaggia e con le nostre mani, abbiamo approfittato della sabbia bagnata e goduto della piacevole brezza marina per realizzare in giorni diversi:

  • uno SMILE: è stata la prima opera, semplicissima, ottenuta usando le gambe come un compasso; essendo di uno spessore ridotto, la gente si accorgeva della sua presenza e delle sue manine solo quando gli passeggiava vicino, ricambiando il suo sorriso;
  • TOPOLINO: è stato creato in due fasi, la prima al mattino, con uno spessore ridotto giusto per abbozzare le proporzioni, e la seconda al pomeriggio, conferendo più plasticità al muso; è stato apprezzato dai turisti sia italiani che stranieri, di qualsiasi età;
  • HOMER SIMPSON: creato anch'esso in due fasi, la prima al mattino troppo vicina al mare, la seconda al pomeriggio completamente rifatta; quel giorno Homer è stato l'"uomo più fotografato della spiaggia";
  • STUART il MINION: Stuart è stato solo abbozzato e non terminato a causa della pioggia che quel giorno ha sorpreso tutti i bagnanti, noi compresi.

Smile

smile 01 in sabbia a Riccione

smile 01 in sabbia a Riccione

Topolino

Topolino al mattino:

Topolino in sabbia a Riccione; mattino

Topolino al pomeriggio:

Topolino in sabbia a Riccione; pomeriggio

Topolino in sabbia a Riccione; pomeriggio

Homer Simpson

Homer Simpson al mattino: fase inziale di abbozzo con i PIEDI (fig.1) e fase successiva (fig.2):

Homer: fasi iniziali

Homer Simpson al pomeriggio: nuova realizzazione e uso delle mani per "ammorbidire" il profilo (fig.3); creazione dei denti (fig.4) per un sorriso smagliante!

Homer al pomeriggio

homer fase finale

Stuart il Minion

Stuart il minion non è stato terminato a causa della pioggia.

Stuart il Minion in sabbia

Come vedi si è trattato di semplici bassorilievi, disegnati con i PIEDI sulla sabbia, sagomati poi con le CIABATTE e plasmati con le MANI; l'obiettivo di regalare sorrisi alla gente è stato pienamente raggiunto.

La prossima volta che andrai al mare, prova anche tu a disegnare sulla sabbia e a rifinire la tua creazione dandole un po' di plasticità, in modo da allietare le passeggiate dei vacanzieri e in modo da sperimentare quanto può essere divertente abbozzare con i PIEDI un disegno sulla sabbia.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti; chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Clicca su OK per continuare. Per ulteriori informazioni visita la sezione Cookie Policy.