Perchè un iPad Stand

Avevo bisogno di un supporto per usare l'iPad in posizione verticale anche durante la ricarica; purtroppo la custodia calamitata (la Smart Case) in mio possesso consentiva di sistemare il tablet in verticale ma non permetteva di lasciare il cavetto inserito.

Ho quindi iniziato ad elaborare un espositore (STAND) in cartone che avesse una forma semplice e nello stesso tempo funzionale e che potesse soddisfare la mia esigenza di avere a portata di mano le penne che adopero con le app di grafica, tra le quali una Wacom Intuos Creative Stylus 2, completa di astuccio.

Attualmente lo uso anche come CAVALLETTO dentro cui posso inserire la Apple Pencil.

modellini e progetti dell'iPad Stand in esposizione

Forma e funzione

versione ELEGANCE, disegni a mano

La forma dello stand è derivata dalle funzioni che doveva assolvere:

  • consentire un'agevole ricarica dell'iPad in verticale;
  • avere uno spazio per tablet pen;
  • avere uno spazio per un astuccio di tablet pen (W. I. Creative Stylus 2 nel mio caso);
  • potersi chiudere facilmente per il trasporto;
  • essere leggero ma resistente;
  • avere un'altezza dal piano di lavoro pari a quella del caricatore, in modo da lasciare scorrere il caricatore sotto di sè dopo aver inserito il cavetto nel tablet;
  • poter spingere lo stand contro la parete senza provocare urti al tablet.

Versioni

Partendo dall'idea di un tetto o di un compasso o di un castello di carte da gioco, ho studiato varie versioni, partendo dalla prima, più alta e più sicura (almeno all'inizio della fase progettuale), fino ad arrivare ad una quinta, più minimal ma ugualmente stabile.

l'iPad Stand è stato studiato in 5 versioni

L'iPad Stand si presenta in due versioni: ELEGANCE e MINIMAL.

l'iPad Stand è stato realizzato in due versioni: una ELEGANCE ed una MINIMAL

Versione ELEGANCE

La versione ELEGANCE, in cartone teso ed in cartone ondulato, mantiene la sua forma grazie ad un ripiano orizzonale da incollare (il ripiano ha la funzione di catena come in una scala o in un tetto).

foto a colori della versione ELEGANCE

foto in bn della versione ELEGANCE

Versione MINIMAL

La versione MINIMAL, più bassa della precedente, si suddivide in tre modelli:

  • versione MINIMAL AD INCASTRO, in cartone ondulato: la forma viene mantenuta grazie ad un elemento ad incastro (non serve la colla!);
  • versione MINIMAL A COMPASSO, in cartone ondulato: la forma viene mantenuta da un ripiano orizzontale da incollare;
  • versione MINIMAL IN LEGNO (elaborata in autocad): una semplice ma ingegnosa apertura a compasso consente di mantenere la forma grazie al particolare profilo dei suoi elementi (non c'è bisogno di un ripiano orizzontale nè da incastrare nè da incollare!).

tre modelli della versione MINIMAL

foto in bn della versione MINIMAL IN LEGNO

Qui di seguito osserva il funzionamento della cerniera: la sagomatura degli elementi in legno fa sì che l'iPad Stand si apra secondo l'angolo progettato senza aver bisogno di un elemento orizzontale che funga da catena. Il meccanismo rende la chiusura dell'espositore molto rapida e agevole.

funionamento della cerniera della versione MINIMAL IN LEGNO

La versione in legno è stata completamente ridisegnata in autocad come si può notare dal progetto sottostante.

disegni della versione MINIMAL realizzati con Autocad

Materiali

Cartone teso accoppiato e cartone ondulato, sia a onda semplice che a doppia onda; solo per la versione MINIMAL IN LEGNO ho adoperato compensato di 1 cm di spessore su cui ho avvitato una cerniera in metallo.

Free download

Puoi scaricare gratuitamente la versione MINIMAL in cartone ondulato (ad incastro, formato A3) o in cartone teso (a compasso, formato A4).

scarica, stampa e ricalca la versione MINIMAL a compasso, free downloadscarica, stampa e ricalca la versione MINIMAL ad incastro, free download


si può chiudere e trasportare agevolmente


Progetto, foto e disegni di Graziano Di Pierro


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti; chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Clicca su OK per continuare. Per ulteriori informazioni visita la sezione Cookie Policy.